Skip Navigation Links.


Centenario Milite Ignoto

04/11/2021

Ricordando il 4 Novembre non si intende esaltare l’Italia in guerra o l’idea stessa della guerra, e non potrà mai essere così perché la nostra Costituzione, che continua a rappresentare il punto di riferimento imprescindibile per il nostro pensare ed il nostro agire quotidiano, afferma che "l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali". Ed è la stessa Costituzione che ci richiama ad impegnarci per "un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni" e ci ricorda che "la difesa della Patria è sacro dovere del cittadino".I ragazzi dell' I.C. di Cedegolo imparano a riconoscere i segni della storia  attraverso le testimonianze dei loro avi, le canzoni di guerra e quelle di pace. Vederli così entusiasti e commossi fa venire i brividi e ancora una volta mi dico che sì, la Storia siamo noi.

Lavoro realizzato dagli studenti di classe 2A scuola secondaria di Cedegolo con la Professoressa Brunella Galbassini.

 







Piattaforma realizzata su tecnologia ckube